Un’insalata gustosa con l’acetosa

0

L’acetosa è un’erba molto utilizzata in cucina oltre ad avere anche delle proprietà curative, con l’acetosa si possono infatti ottenere dei diuretici, dei lassativi naturali e degli antinfiammatori benefici; nell’ambito culinario l’acetosa ha svariati e molteplici usi e può essere utilizzata o come condimento o consumata come un’ottima insalata. Le sue foglie possono essere cotte ed usate come aggiunta alle minestre, che le rendono saporite e gustose, oppure si possono ottenere con l’acetosa dei gustosi contorni.

insalata con acetosaSi possono preparare infatti dei contorni a base di quest’erba pulendola, lessandola e ripassandola in padella, oppure usandola come farcitura a delle gustose frittate o ottenendo una deliziosa purea che può essere successivamente usata per accompagnare piatti di pollame e di pesce. Il sapore particolare ed unico dell’acetosa la rende acida e costituirà per i vostri patti un condimento caratteristico ed inconfondibile.

Una ricetta che vorremmo suggerirvi per stupire degli ospiti a cena o per deliziare semplicemente il vostro palato è un’insalata all’acetosa: basterà attrezzarsi con degli ingredienti base per preparare l’insalata per 4 persone come 6 wurstel, 1 fetta di formaggio gruviera del peso di 200 grammi, 100 grammi di prosciutto cotto tagliato a fette, 30 grammi della nostra preziosa erba acetosa, 1 cetriolo preferibilmente fresco, una scatola di fagioli cannellini del peso di 250 grammi, del succo di limone, pepe in grani e il condimento di sale e olio q.b.

La preparazione dell’insalata con l’acetosa è molto semplice ma dà un risultato davvero sorprendente e di sicuro successo, per prima cosa bisognerà prendere la scatola di fagioli, scolarli dalla loro acqua di conservazione e lavarli bene sotto l’acqua corrente; una volta sgocciolati i fagioli affetteremo la cipollina e il cetriolo, taglieremo i nostri wurstel ottenendo delle rondelle, prenderemo la groviera e la taglieremo a cubetti e il prosciutto a listarelle. Una volta effettuati questi passaggi prenderemo la nostra acetosa e laveremo le sue foglie, le asciugheremo e le taglieremo a striscioline sottili stando attenti a non romperle o a schiacciarle.

In un’insalatiera che avremo preparato precedentemente, metteremo i fagioli, i wurstel, le cipolline, il cetriolo, il prosciutto e la groviera tagliati precedentemente e condiremo il tutto con olio e sale a seconda del vostro piacimento; una volta mescolato il composto, andrà aggiunta all’insalata una spolverata di pepe macinato in grani e, proprio un attimo prima di servire il nostro piatto, aggiungeremo le foglie di acetosa e mescoleremo accuratamente il tutto.

Una gustosa variazione della ricetta può essere il succo di limone che potrà essere usato come condimento ulteriore all’insalata, il risultato è garantito e state certi che non farete brutta figura di fronte ai vostri ospiti e, ricordando i mille usi che si possono fare dell’acetosa in cucina, potrete preparare una vera e propria cena a tema a base di questa gustosissima erba preparando dei piatti come frittate con acetosa, acetosa ripassata in padella o pesce al forno condito con purea di acetosa. Buon appetito!

Share.