tintura

Erbe coltivate astragalo
0

Originario della Cina settentrionale e delle zone interne della Mongolia, l’astragalo (nome botanico: Astragalus membranaceus) è una pianta perenne dalle lunghe radici fibrose, appartenente al genere delle leguminose. In Cina…

Erbe aromatiche erba luigia
0

L’erba Luigia (nome botanico: Lippia citriodora), conosciuta anche frequentemente con il nome di “cedrina”, “erba limoncina”, “erba luisa” e “verbena odorosa” non va confusa con la vera e propria verbena,…

Erbe aromatiche campo di lavanda
0

La lavanda (nome botanico: Lavandula officinalis), erba dal piacevole aroma è originaria delle regioni costiere del Mediterraneo ed è stata usata spesso dai romani per preparare un bagno profumato e…

Erbe coltivate Inula helenium
0

Secondo Dioscoride, la polvere di enula campana (nome botanico: Inula helenium) era ottima per lenire la tosse e liberare i polmoni e, nella Grecia antica se ne preparava un vino…

Erbe coltivate belladonna
0

La belladonna (nome botanico: Atropa belladonna), pianta appartenente alla famiglia botanica delle solanacee, in passato veniva frequentemente usata dalle donne veneziane per dilatare le pupille e per rendere quindi il…

Erbe coltivate rabarbaro
0

Originario della Cina e del Tibet, da dove un tempo se ne importavano le radici essiccate, il rabarbaro (nome botanico: Rheum palmatum) in seguito si diffuse anche in Europa ed…

Erbe coltivate valeriana
0

La valeriana (nome botanico: Valeriana officinalis) è una piccola pianta dall’aspetto insignificante, che è stata utilizzata per migliaia di anni come erba officinale. Il suo nome deriva infatti dal latino…

Erbe aromatiche maggiorana
0

Originaria del Mediterraneo, la maggiorana (nome botanico: Origanum majorana) era utilizzata dagli antichi egizi, dai greci e dai romani, non solo come erba aromatica, ma anche e soprattutto come erba…

1 2