erbe selvatiche

Erbe aromatiche ortica
0

L’ortica (nome botanico: Urtica Dioica) non deve essere considerata esclusivamente come un’erba medicinale, ma anche come un alimento dalle alte proprietà nutritive: dall’analisi scientifica risulta che essa è infatti ricca…

Erbe coltivate valeriana
0

La valeriana (nome botanico: Valeriana officinalis) è una piccola pianta dall’aspetto insignificante, che è stata utilizzata per migliaia di anni come erba officinale. Il suo nome deriva infatti dal latino…

Erbe coltivate verbena
0

La verbena  (nome botanico: Verbena officinalis) è una di quelle erbe che fin dai tempi dell’antica Persia sono state decantate per le loro virtù in magia, in medicina e in…

Erbe aromatiche angelica
0

Chiamata anche “erba degli angeli”, l’angelica (nome botanico: Angelica officinalis, Archangelica officinalis) è originaria dei paesi freddi dell’Europa del Nord, dove è conosciuta come antidoto contro i reumatismi e i…

Erbe aromatiche salvia
0

Il genere Salvia (nome botanico: Salvia officinalis) deriva il suo nome dal latino salvere, salvus, riferito al fatto che aiuta a mantenersi sani. È originaria delle coste settentrionali mediterranee, e…

Erbe aromatiche santoreggia
0

La santoreggia (nome botanico: Satureja Hortensis) era un’erba molto popolare tra gli antichi greci e romani soprattutto per l’aroma penetrante (che ricorda molto quello del timo), che la rende ottima…

Erbe officinali tarassaco
0

Nonostante i pareri discordi, il tarassaco (nome botanico: Taraxacum officinale) o “dente di leone” è una pianta davvero benefica: il suo nome deriva dal greco taraxis, ossia “rimedio”, proprio in…

Erbe aromatiche maggiorana
0

Originaria del Mediterraneo, la maggiorana (nome botanico: Origanum majorana) era utilizzata dagli antichi egizi, dai greci e dai romani, non solo come erba aromatica, ma anche e soprattutto come erba…

1 2 3 4 5 7