erbe selvatiche

Erbe coltivate pianta di liquirizia
0

La liquirizia (nome botanico: Glycyrrhiza glabra) in passato era molto diffusa la buona abitudine di masticarne pezzetti di legno per pulire i denti e per smettere di fumare. Questa pianta,…

Erbe aromatiche la rosa
0

Secondo la tradizione la rosa (nome botanico: Rosa damscena, Rosa centifolia, Rosa gallica) è “il fiore dei fiori”, in quanto li supera tutti per bellezza e profumo. In natura esistono…

Erbe coltivate astragalo
0

Originario della Cina settentrionale e delle zone interne della Mongolia, l’astragalo (nome botanico: Astragalus membranaceus) è una pianta perenne dalle lunghe radici fibrose, appartenente al genere delle leguminose. In Cina…

Erbe coltivate cicoria
0

La cicoria (nome botanico: Cichorium intybus) per molti secoli è stata utilizzata come erba da insalata e per alterare il caffè; si credeva infatti, che le radici macinate, aggiunte ai…

Erbe aromatiche timo
0

Per secoli il timo (nome botanico: Thymus vulgaris) è stata l’erba più usata in tutto il mondo: si usava già ai tempi degli antichi greci e la parola stessa deriva…

Erbe aromatiche prezzemolo
0

Tra la miriade di erbe esistenti, il prezzemolo (nome botanico: Petroselinum hortense) è forse una delle più utilizzate: non solo come pianta ornamentale, in virtù delle sue foglie geometricamente decorative…

Erbe aromatiche campo di lavanda
0

La lavanda (nome botanico: Lavandula officinalis), erba dal piacevole aroma è originaria delle regioni costiere del Mediterraneo ed è stata usata spesso dai romani per preparare un bagno profumato e…

Erbe coltivate camomilla
0

La camomilla (nome botanico: Anthemis nobilis) è un’erba fragrante e preziosa ed il suo nome deriva dal greco chamai (che significa “sul terreno”);  un tempo si credeva che fosse stata…

1 2 3 7