Bergamotto: aroma ideale per le braciole di maiale

0

Il Bergamotto, o Monardo Dydima, è una pianta appartenente alla famiglia delle Labiatae.

Noto per il profumo del suo fiore e per le essenze profumate da esso ricavate, il Bergamotto è però una pianta aromatica che, con il suo profumo ricco e dolciastro, viene utilizzata anche in cucina in numerose preparazioni di alta cucina, tra cui le fettine di filetto di maiale aromatizzate spiccano per gustosità.

Per preparare una salsa per 4 persone, pulite e tagliate a dadini 900 gr. di cipolle, unendo poi due cucchiaini di bergamotto tritato, sale, una spolverata di pepe equivalente ad un pizzico.

Mettete le cipolle in una casseruola con 150 ml di acqua e intanto grigliate le braciole di maiale facendole cuocere per circa 10 minuti per lato.

Mettete le braciole nella casseruola assieme alle cipolle, al bergamotto e all’acqua e fate cuocere al massimo per 15 minuti a temperatura media.

Togliete le braciole e le cipolle dalla casseruola con una ramina e schiumate il grasso.

Aggiungete al brodo della casseruola un cucchiaio di farina, fatelo sciogliere e rimettete la casseruola sul fuoco per fare dorare la salsa.

A questo punto, dovrete aggiungete di nuovo le cipolle, sempre continuando a rimescolare con attenzione, facendo ben attenzione a che la salsa non si addensi troppo.

Mettete le braciole sul piatto di portata rimestate e guarnitele con l’aiuto di un mestolino, ricoprendole con la salsa di cipolla e bergamotto.

Volendo, potete aggiungere per rifinire il piatto di portata, alcune fettine di cetriolo, tagliato finemente e non sbucciato, come decorazione.

L’aroma dolce del bergamotto, con l’aroma dolce della cipolla, si sposa col sapore del maiale in modo davvero inimmaginabile, esaltandone il sapore senza coprirlo.

Un piatto facile e veloce da preparare, ma sicuramente un piatto di grande effetto e niente affatto banale.

Share.