Rosmarino: un bagno tonico

0

Il Rosmarino, Rosmarini Officinalis, appartenente alla famiglia delle Labiatae, è usato e conosciuto da molti secoli. Già gli antichi Greci e Romani attribuivano a questa pianta virtù benefiche, toniche e rinvigorenti.

Erba utilizzata molto diffusamente in cucina, per la sua capacità di donare fragranza a qualunque piatto, il Rosmarino era noto non solo per le su virtù toniche, ma anche per  la sua fama di aiutare la memoria e di mantenere la fedeltà. Una antica usanza, voleva infatti ce nel boquet da sposa non mancasse un rametto di rosmarino, mentre per coloro che dovevano affrontare una prova, era di buon augurio massaggiarsi le tempie con un olio al Rosmarino.

Ottimo tonico ed astringente quindi, ottimo come coaudiuvante della digestione, il rosmarino ha anche proprietà di altro genere: un massaggio fatto frizionando il corpo con un olio a base di rosmarino, aiuta a rilassarsi e migliora la circolazione sanguigna, con un effetto di lenimento del dolore in caso di articolazioni infiammate. Pochi gocce aggiunte all’acqua di un bagno, aiutano a lenire i dolori reumatici ed articolari.

Per preparare l’olio al Rosmarino prendiamo 400 ml di olio di mandorle non profumato, un cucchiaio di aceto di vino, alcuni rametti di rosmarino e, volendo, 2 o 3 bacche di ginepro.

Tritiamo il rosmarino, utilizzando ovviamente solo le foglie, tenendone da parte un rametto intero che laveremo ed asciugheremo accuratamente.

Riempiamo una bottiglia da mezzo litro, preferibilmente di vetro scuro,  con l’olio di mandorle.

Aggiungiamo quindi l’aceto, il rosmarino tritato e le eventuali bacche di ginepro.

Aggiungiamo, anche come gradevole decorazione, il rametto che avevamo tenuto da parte, inserendolo nella bottiglia con la cima verso l’alto.

Lasciamo riposare per un mese su un davanzale esposto al sole o, se siamo in una stagione fredda, accanto ad un termosifone o in un luogo abbastanza caldo e ben areato.

Passato un mese, potremo iniziare ad utilizzare il nostro olio per un bagno tonico, corroborante e anche, se serve, lievemente analgesico.

Share.