Il rosmarino, un cosmetico naturale

0

Il rosmarino è molto conosciuto e diffuso in tutto il mondo specialmente in Europa, la resistenza di questa pianta alle più impervie condizioni climatiche la rende una specie molto pioniera e selvaggia tanto da essere coltivata in qualsiasi zona ma soprattutto nelle aree del mediterraneo, dove resiste anche a climi aridi e a fenomeni di siccità, e non richiede nemmeno di essere innaffiata spesso.

rimedi caviglie gonfieGli usi che si fanno del rosmarino sono molto noti e vanno soprattutto dal campo della cucina, dove si usa per insaporire piatti a base di carne, minestre e fritture miste, fino al campo della cosmesi e dell’erboristeria naturale; il rosmarino infatti oltre ad essere cucinato è molto utile per combattere alcuni problemi legati al colesterolo, al fegato, contro insonnia, stati di nervosismo ed ansia e infine per alleviare alcuni dolori reumatici derivati anche da contusioni.

Per curare problemi legati al colesterolo possiamo dunque preparare delle bevande a base di rosmarino mettendo a macerare 40 g di fiori messi ad essiccare in 1 litro di vino rosso e facendoli riposare per circa 1 settimana, dopodiché potremo filtrare il tutto e bere la bevanda per una ventina di giorni circa, due piccoli bicchierini al giorno.

Il rosmarino è anche utile per purificare e depurare il fegato, basterà infatti bollire sempre le foglie nella quantità di 10 g. e metterle in una tazza di acqua, filtrare e addolcire con miele, se volete, e berne un bicchiere al mattino e a digiuno; i fiori secchi del rosmarino invece saranno utili contro l’insonnia e l’ansia, basterà prendere 5g. di fiori secchi, infonderli per 10 minuti in una tazza d’acqua bollente, filtrare il tutto, dolcificare e bere un bicchiere dell’infuso anche mezz’ora prima di addormentarvi.

Per la cura di reumatismi e contusioni basterà invece prendere delle gocce di olio essenziale di rosmarino e massaggiarlo sulla parte interessata per circa 4 volte al giorno.

Nel campo della cosmesi invece il rosmarino ha un uso molto vasto e rappresenta un interessante e valido rimedio naturale contro caviglie gonfie, pelle grassa e la comparsa delle prime rughe. Basterà bollire in tre litri di acqua, precedentemente salata con 20 g. di sale marino, 60 g. di foglie secche, filtrare il tutto e lasciare intiepidire, dopodiché basterà immergere per 10 minuti piedi e caviglie gonfie nel miracoloso infuso preparato e sciacquare successivamente con acqua fredda; il trattamento prevede anche, alla fine di tutto, 10 minuti di relax e distendersi sul letto con le gambe alzate.

Il rosmarino è anche utile per arricchire il nostro bagno in vasca, basterà mettere direttamente sotto il getto d’acqua caldissima un sacchetto in cotone con 100 grammi di foglie secche che disperderanno il loro effetto tonificante direttamente nella nostra acqua.

Contro la pelle grassa invece bisognerà prendere dei fiori secchi ed infonderne 40 grammi in un litro di acqua bollente per un tempo massimo di 10 minuti, dopodiché basterà filtrare e far raffreddare l’infuso e, con un batuffolo, pulire la pelle almeno 3/4 volte alla settimana; la comparsa delle prime rughe invece si potrà eliminare preparando un infuso di 50 grammi di fiori secchi in un litro di acqua molto calda e lasciar riposare per 10 minuti circa, successivamente si prepareranno delle compresse imbevute con quest’infuso filtrato e soprattutto raffreddato.

Share.