Presentazione Chef Vegan Ernesto Rulli

0

Lo chef vegan Ernesto Rulli, da anni ha scelto di proporre nel suo ristorante piatti rigorosamente cruelty free. Ma, come ci tiene lui stesso a precisare, “non si parla di ‘scelta’, quanto di una vera propensione naturale. Ho scoperto, fin da piccolo, un forte animo animalista che poi ho coltivato e accresciuto nel tempo, di pari passo con la mia passione per la cucina. Il fatto di cucinare vegano, senza l’utilizzo in assoluto di ingredienti di origine animale, è venuto del tutto naturale”.

In effetti, leggendo la biografia dello chef Ernesto Rulli, si comprende ancora meglio che la sua vita è genuinamente votata al mondo vegan. Tra le altre cose, partecipa in maniera attiva a molte delle battaglie a favore dei diritti degli animali, anche a livello internazionale (ha partecipato anche alle operazioni di Greenpeace in Giappone, a tutela delle balene).

Chi è lo chef Ernesto Rulli

Ma chi è lo chef Ernesto Rulli (che ad oggi conta un numero incredibile di follower su internet, che lo seguono sia sul suo blog personale che sul suo canale YouTube)? Andiamo a scoprire qualcosa di più di questo chef vegan, attraverso la sua biografia tratta dal blog, dove si può leggere: “Nato il 5 settembre del 1984 a Modena, Ernesto Rulli frequenta l’istituto alberghiero dove inizia a comprendere ancora meglio che la passione per la cucina sarebbe diventata la sua vita.

Appena terminati gli studi, inizia a lavorare sulle navi da crociera, imbarcandosi da Bari e raggiungendo le coste del Mediterraneo. Ed è proprio durante uno di questi suoi viaggi, che Ernesto Rulli decide di fermarsi e tentare la carriera di chef a Malta.

L’occasione gli si presenta quasi subito: un noto ristorante dell’isola cercava un aiuto cuoco. Ernesto Rulli non ci pensa su un attimo e, una volta assunto, inizia non solo a svolgere egregiamente il suo lavoro, ma anche a lanciarsi in preparazioni culinarie del tutto nuove e particolari. La clientela del posto pare gradire molto e la voce inizia a spargersi, tanto che il ristorante, grazie ai piatti di Ernesto Rulli, si aggiudica la sua prima stella Michelin. Era nata una stella!

Da allora, lo chef Ernesto Rulli ha continuato ad inanellare successi su successi, fino a tornare nella sua Modena dove tuttora gestisce il suo ristorante”.

Share.